Musei, cultura e patrimoni dell’umanità in Italia: una risorsa?

In Italia c’è una grandissima concentrazione di patrimoni dell’umanità (riconosciuti dall’Unesco) e di musei. Tutto ciò dovrebbe essere un’importantissima risorsa e favorire l’economia. Purtroppo perché ciò sia vero, bisognerebbe investire in cultura e soprattutto invogliare i giovani a seguire questa strada ma non sempre è così. Vediamo quali sono i problemi in modo da poter anche ragionare sulle possibili soluzioni.

L’Italia piace di più agli stranieri

Incredibile ma vero: l’Italia piace di più agli stranieri. Non è semplice capire il motivo, forse gli eventi degli ultimi anni ci portano spesso a criticare (giustamente) quello che non funziona ma questa critica alle volte si estende anche a tutto ciò che invece funziona. Ed è un peccato perché se è così, significa che molte persone viaggiano in altri paesi ignorando le bellezze sotto casa.

Il problema dello scarso interesse giovanile verso l’ambito umanistico

Quello dello scarso interesse giovanile verso l’ambito umanistico, è un problema abbastanza serio. Si possono fare molte considerazioni a riguardo, ad esempio, per quanto riguarda l’istruzione:

  • Non sorprendiamoci se i giovani mostrano uno scarso interesse verso le materie umanistiche, se poi seguendo questa strada non trovano lavoro. E’ evidente come in una situazione del genere, un percorso umanistico sarà seguito principalmente da chi ha la possibilità di svilupparlo come interesse personale piuttosto che da un punto di vista professionale. Ovvero, un benestante magari può permettersi di coltivare un interesse (anche in ambito accademico) che poi nella vita professionale non gli offrirà molto sbocchi. Molto diverso è il discorso da fare per chi, invece, ha la necessità di formarsi in un ambito che poi diventerà il proprio lavoro.
  • Se viene abolita la storia dell’arte come materia scolastica, poi in che occasione si parlerà di musei e opere d’arte?

Musei e Social Network

Oggigiorno Internet e i Social Network sono un’importantissima risorsa per fare marketing e per pubblicizzarsi. Purtroppo i musei sono poco presenti nel mondo digitale e questo non gli giova di certo: non è un mistero il fatto che molte persone cerchino proprio on-line posti da visitare nel tempo libero, luoghi dove fare le vacanze e si documentino sui vari interessi e hobby.

Iniziative in Italia

In Italia esistono delle iniziative, come il progetto Young & Museum. Idea lodevole, ne vorremmo però vedere molte altre simili. Infine, una pratica abbastanza comune degli ultimi anni è quella di applicare sconti e incentivi alle iniziative culturali in modo da favorire l’interesse delle persone.

Recommended Posts

Dì la tua, commenta!

Commenta per primo!

avatar
  Subscribe  
Tienimi informato su